Vertici Asp, Latella: “Ostacoli e resistenze al nostro lavoro”

Catanzaro – Sono riprese oggi le audizioni della commissione parlamentare antimafia, iniziate ieri a Catanzaro nella sede della Prefettura. Dopo una prima giornata dedicata ai vertici delle forze dell’ordine e al procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri, oggi lunga audizione dei vertici dell’Asp di Catanzaro, commissariata per infiltrazioni mafiose in seguito all’inchiesta “Quinta bolgia” che ha portato allo scoperto un sistema di corruzione e cattiva gestione a partire dall’ospedale di Lamezia Terme. Oltre due ore è durata l’audizione della terna commissariale guidata dal prefetto Luisa Latella. “Abbiamo dato un quadro di tutto ciò che è stato portato avanti, ha spiegato il prefetto Latella al termine dell’incontro, Ancora ci sono molte criticità da affrontare e stiamo portando avanti un lavoro complesso e per fasi, incontrando ostacoli e spesso sacche di resistenza al cambiamento soprattutto all’esterno. Noi resteremo fino a marzo e poi si vedrà”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.