Viaggiava su A2 con oltre 19 chili di droga nascosta nei sedili e nel bagagliaio: arrestato 79enne

San Mango d’Aquino – A distanza di pochi giorni dal precedente arresto per detenzione di stupefacenti, la Polizia di Stato ne effettua un altro lungo l’Autostrada A/2, nei pressi dello svincolo di San Mango d’Aquino. Nel tardo pomeriggio di sabato 20 giugno, un equipaggio della Sottosezione della Polizia Stradale di Lamezia Terme, nel corso di un servizio di vigilanza stradale, notava un’autovettura alla cui guida si trovava una persona, sola a bordo, che procedeva a velocità molto lenta. Con l’ausilio di un altro equipaggio della Squadra di P.G. della Polstrada, veniva intimato l’ALT al soggetto, a cui carico, da controlli effettuati in banca dati, risultavano vari precedenti e, pertanto, si procedeva alla perquisizione del mezzo, nel corso della quale venivano rinvenuti sotto i sedili e nel vano portabagagli, 20 involucri da circa 500 grammi ciascuno ed 8 involucri di circa 1 chili ciascuno di sostanza stupefacente, del tipo Hashish, per un peso complessivo di 19,626 chili. L’uomo, M.L. di 79 anni, romano, veniva tratto in arresto e, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lamezia Terme, sottoposto alla custodia cautelare presso la Casa Circondariale di Catanzaro. L’ingente quantitativo di stupefacente e il veicolo utilizzato per il trasporto venivano sequestrati. Nella mattina odierna, l’arresto è stato convalidato e disposti gli arresti domiciliari.