Vibo: esplosivo e munizioni sequestrati dai carabinieri

Vibo Valentia – Munizioni ed esplosivo sono stati trovati dai carabinieri nell’ambito di una serie di controlli effettuati dai militari della Stazione di Filadelfia, nel corso di un rastrellamento in alcune zone impervie della frazione di Montesoro, all’interno di un terreno boschivo demaniale. Sono stati trovati ben occultati in un tronco di albero 159 proiettili per pistola calibro 9×21. Proseguendo nelle ricerche, i Carabinieri hanno scovato in un cunicolo posto sotto la sede stradale della provinciale 38, dell’esplosivo con detonatore. Il materiale, tipico di quello utilizzato nelle cave e per i lavori di sbancamento stradale, è stato trovato in un anfratto ricavato dentro un muro di cemento. Sul posto sono infatti intervenuti gli artificieri del Comando Provinciale di Catanzaro che, su disposizione della Procura di Lamezia guidata dal Procuratore Salvatore Curcio, hanno provveduto a far esplodere l’esplosivo in luogo sicuro.