Video presentato a Londra: la moda di Anton Giulio Grande immersa nel Rinascimento fiorentino

Lamezia Terme – Si è svolto in maniera virtuale, causa Covid, lo spettacolo “L’Alternative hair show,”  che ogni anno si tiene a Londra, alla Royal Albert Hall, e raduna i più grandi talenti dell’Hairstyling Mondiale. Ogni protagonista ha realizzato un video di “ispirazione” che rappresentasse il suo Stile e il titolo dello spettacolo: “Imagine”. Con questa premessa è nata l’idea di girare un video (A New Renaissance) a Firenze nel mese di Agosto durante la notte. Firenze città da cui è nato il Rinascimento, da cui è nata la Moda Italiana con Giovan Battista Giorgini negli anni ’50, è stata reputata come la città perfetta per immaginare un futuro nuovo e per far nascere un messaggio di “nuovo Rinascimento”. “L’atmosfera era magica, raccontano, in quanto in una città vuota le modelle sarebbero state come delle apparizioni, delle Dee che avrebbero acceso nuovamente la voglia di rinascere”. Per rappresentare queste Dee è stato invitato lo Stilista Anton Giulio Grande a partecipare al progetto.  Dopo molti anni di collaborazione, ed un grande feeling con tutto il Team, Anton Giulio Grande si è buttato anima e corpo nel progetto che lo ha entusiasmato da subito. Sotto la regia di Paolo Parri nella notte del 3 agosto scorso la troupe si è mossa nei punti più straordinari della città: Piazza del Duomo, Piazza Signoria, Ponte Vecchio, Galleria degli Uffizi, Palazzo Pitti e Piazzale Michelangelo. Il mix del Rinascimento fiorentino, della Moda di Anton Giulio Grande, dell’eleganza di Carlo Bay e della regia di Paolo Parri, hanno creato un video che domenica scorsa è stato presentato a Londra dove ha riscosso un grandissimo successo con migliaia di like e commenti. “Un omaggio – commentano – all’eleganza ed allo stile  italiano, un Nuovo Rinascimento, una Rinascita per un futuro libero e pieno di voglia di tornare a creare”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.